Hai già compiuto 18 anni?

Bevi responsabilmente

Spedizione gratuita da 99 €*

Frescobaldi - Castello Nipozzano

Frescobaldi Mormoreto Toscana IGT Rosso (cassa legno)
61,90 
- 14%
Frescobaldi Nipozzano Chianti Rufina Riserva DOCG
13,30 
Frescobaldi Nipozzano Chianti Rufina Riserva DOCG (cassa 3 bottiglie “Flora”)
47,00 
- 23%
Frescobaldi Nipozzano Chianti Rufina Riserva DOCG Magnum (cassa legno)
35,90 
- 22%
Frescobaldi Nipozzano Vecchie Viti Chianti Rufina Riserva DOCG
19,80 
Frescobaldi Nipozzano Vecchie Viti Chianti Rufina Riserva DOCG (Cassa 3 bottiglie “Fauna”)
67,00 

La gioia dei piccoli momenti, il piacere dei sapori e del gusto: queste le sensazioni che offre la Toscana e che Frescobaldi vuole dedicare a tutti coloro che vedono nel vino una cultura al di là della vigna e dell’uva. Il sogno della famiglia è condividere lavoro, emozioni e passione attraverso i vini. Una vita dedicata a capire e a valorizzare questi terroir rendendoli parte dello spirito della Toscana come arte del bello e del buono.
Mille anni di storia di questa famiglia sono un tesoro unico ed irripetibile di conoscenze e tradizioni e l’impegno di Frescobaldi è condividere e trasmettere alle generazioni future tanta passione, portando avanti l’amore per questi luoghi e per queste colline eterne. L’impegno nella viticoltura e nell’agricoltura in generale, rappresenta da sempre l’aspetto caratteristico della famiglia Frescobaldi, che da settecento anni, precisamente dai primi anni del Trecento, produce vino in Toscana. La famiglia, inoltre, annovera tra i suoi antenati illustri letterati, esploratori, musicisti, banchieri, vescovi ed uomini politici.
L’archivio custodisce numerosi documenti antichi e fra i registri figurano i contratti commerciali con molte Corti d’Europa a partire dal XIII secolo. Nel XV e nel XVI secolo, la casata fiorentina forniva i vini alla Corte d’Inghilterra e di molti paesi Europei fra cui anche quella Papale. Ancor prima i Frescobaldi intrattenevano rapporti e contatti commerciali con le botteghe di vari artisti famosi fra cui Donatello, Michelozzo Michelozzi, Filippo Brunelleschi. Frescobaldi interpreta anche la diversità toscana: le tenute, con i loro vigneti, sono l’espressi- one di questa diversità e i vini riflettono ogni singolo terroir, rispettandone la natura e l’autenticità.

CASTELLO NIPOZZANO

Castello Nipozzano rappresenta una bellezza senza tempo e l’essenza della Toscana, dal cuore medievale e rinascimentale, tutt’oggi considerata roccaforte a difesa di Firenze.
Viene eretto nell’Anno Mille nel prestigioso territorio del Chianti Rufina, proprio sul versante montuoso che si affaccia sulla valle del fiume Arno, caratterizzato da un perfetto equilibrio tra altitudine, suolo e microclima.
Per tradizione popolare Nipozzano significa “senza pozzo”, a testimoniare che la zona era povera di risorse idriche, circostanza ideale per la coltivazione della vite.
Le prime testimonianze sulla qualità del vino di Nipozzano risalgono al Rinascimento, quando anche i grandi artisti come Donatello e Michelozzo Michelozzi erano soliti consumare questo vino.
Una particolarità unica del territorio si deve alla lungimiranza di un illuminato antenato dei Marchesi Frescobaldi che, nel 1855 investì 1000 fiorini d’argento per iniziare a coltivare varietà ancora sconosciute ed utilizzate in Toscana, come il Cabernet Sauvignon, il Merlot, il Cabernet Franc e il Petit Verdot: dopo qualche secolo, la cura di queste magnifiche vigne consentì la produzione del grande vino della tenuta, il Mormoreto, opulento, profondo e di grande finezza e longevità.

© Copyright 2022 EnoArt di Senatore Roberto
Via Pola 16 - 20843 Verano Brianza (MB)
C.F. SNTRRT99L30I441M - Partita IVA 11836520962 - REA MB - 2626896
0
    Carrello 0
    Mancano 99,00  per la spedizione gratuita
    Il carrello è vuotoTorna allo shop
         Calcola spese di spedizione
         Applica coupon