Hai già compiuto 18 anni?

Bevi responsabilmente

Spedizione gratuita da 99 €*
- 20%

Ceci Terre Verdiane 1813 Malvasia Dolce Emilia IGT Frizzante

La dolcezza di questa Malvasia Aromatica di Candia affascina e seduce come le grandi opere di Giuseppe Verdi. Esattamente come ci si perde nell’armonia delle dolci note di questo vino.
La leggenda narra che domenica 10 ottobre 1813, Carlo Verdi, dopo aver visto nascere Giuseppe, brindò alla nuova vita con questo vino.
Due destini che hanno viaggiato assieme continueranno a dare gioia ai nostri palati e ad affascinare le anime di tutti coloro che brinderanno con questo vino.

6,30    iva inclusa

Disponibile

Descrizione:

Ceci Terre Verdiane 1813 Malvasia Dolce Emilia IGT Frizzante ha un colore giallo paglierino con riflessi dorati. Lieve il perlage e la spuma.
Al naso è intenso, profondo e coinvolgente. La frutta gialla matura è imponente, con sentori tropicali di ananas e albicocche disidratate che preparano l’ingresso a note dolci di miele, aromi e sbuffi erbacei.
Al palato è morbido, caldo e suadente, in cui si ritrovano le note di frutta precedentemente riscontrate.
La dolcezza è ben bilanciata dalla freschezza e dalla sapidità che, nel finale, sembra esaltarne la complessità.
Interessante la piacevole mineralità in chiusura.

“La bellezza è gradita agli occhi, ma la dolcezza affascina l’animo”
Voltaire

La dolcezza di questa Malvasia Aromatica di Candia affascina e seduce come le grandi opere di Giuseppe Verdi. Esattamente come ci si perde nell’armonia delle dolci note di questo vino.
La leggenda narra che domenica 10 ottobre 1813, Carlo Verdi, dopo aver visto nascere Giuseppe, brindò alla nuova vita con questo vino.
Due destini che hanno viaggiato assieme continueranno a dare gioia ai nostri palati e ad affascinare le anime di tutti coloro che brinderanno con questo vino.

Questa serie di etichette è dedicata a Giuseppe Verdi, che viveva in Emilia Romagna, componeva e brindava.
Una terra di musica e di nebbia, un fascino discreto che sa trasformarsi nell’allegria più prorompente e nell’ottimismo più contagioso.

Vinificazione e affinamento:

Vendemmia e cernita dei migliori grappoli verso inizio ottobre.
Vinificazione in bianco, breve macerazione a freddo e fermentazione alcolica in acciaio Inox a temperatura controllata con lieviti selezionati.
Presa di spuma mediante la rifermentazione in autoclave con il Metodo Charmat / Martinotti.
Imbottigliamento e commercializzazione.

Scheda tecnica

Vendemmia

Sans année

Denominazione

Emilia IGT

Residuo zuccherino

55 g/litro

Vitigni

Malvasia Aromatica di Candia 100%

Formato

Bottiglia 0,75L

Allergeni

Contiene solfiti

Luogo del vigneto

Provincia di Parma

Terreno

Sabbioso-argilloso di media struttura

Consumo ideale

2022/2023

Temperatura di servizio

6/8°C - servire fresco

Bicchiere consigliato

Coppa

Abbinamenti

Dessert al cucchiaio, torte, crostate di frutta e crema, particceria secca. Da sperimentare anche in abbinamento a crostacei e pesci in salsa mediamente piccante e formaggi stagionati. Ottimo come vino da meditazione, magari con un sottofondo di musica di Giuseppe Verdi.

Ceci Terre Verdiane 1813 Malvasia Dolce Emilia IGT Frizzante ha un colore giallo paglierino con riflessi dorati. Lieve il perlage e la spuma.
Al naso è intenso, profondo e coinvolgente. La frutta gialla matura è imponente, con sentori tropicali di ananas e albicocche disidratate che preparano l’ingresso a note dolci di miele, aromi e sbuffi erbacei.
Al palato è morbido, caldo e suadente, in cui si ritrovano le note di frutta precedentemente riscontrate.
La dolcezza è ben bilanciata dalla freschezza e dalla sapidità che, nel finale, sembra esaltarne la complessità.
Interessante la piacevole mineralità in chiusura.

“La bellezza è gradita agli occhi, ma la dolcezza affascina l’animo”
Voltaire

La dolcezza di questa Malvasia Aromatica di Candia affascina e seduce come le grandi opere di Giuseppe Verdi. Esattamente come ci si perde nell’armonia delle dolci note di questo vino.
La leggenda narra che domenica 10 ottobre 1813, Carlo Verdi, dopo aver visto nascere Giuseppe, brindò alla nuova vita con questo vino.
Due destini che hanno viaggiato assieme continueranno a dare gioia ai nostri palati e ad affascinare le anime di tutti coloro che brinderanno con questo vino.

Questa serie di etichette è dedicata a Giuseppe Verdi, che viveva in Emilia Romagna, componeva e brindava.
Una terra di musica e di nebbia, un fascino discreto che sa trasformarsi nell’allegria più prorompente e nell’ottimismo più contagioso.

Vendemmia e cernita dei migliori grappoli verso inizio ottobre.
Vinificazione in bianco, breve macerazione a freddo e fermentazione alcolica in acciaio Inox a temperatura controllata con lieviti selezionati.
Presa di spuma mediante la rifermentazione in autoclave con il Metodo Charmat / Martinotti.
Imbottigliamento e commercializzazione.

Vendemmia

Sans année

Denominazione

Emilia IGT

Residuo zuccherino

55 g/litro

Vitigni

Malvasia Aromatica di Candia 100%

Formato

Bottiglia 0,75L

Allergeni

Contiene solfiti

Luogo del vigneto

Provincia di Parma

Terreno

Sabbioso-argilloso di media struttura

Consumo ideale

2022/2023

Temperatura di servizio

6/8°C - servire fresco

Bicchiere consigliato

Coppa

Dessert al cucchiaio, torte, crostate di frutta e crema, particceria secca. Da sperimentare anche in abbinamento a crostacei e pesci in salsa mediamente piccante e formaggi stagionati. Ottimo come vino da meditazione, magari con un sottofondo di musica di Giuseppe Verdi.

© Copyright 2022 EnoArt di Senatore Roberto
Via Pola 16 - 20843 Verano Brianza (MB)
C.F. SNTRRT99L30I441M - Partita IVA 11836520962 - REA MB - 2626896
0
    Carrello 0
    Mancano 99,00  per la spedizione gratuita
    Il carrello è vuotoTorna allo shop
         Calcola spese di spedizione
         Applica coupon