Hai già compiuto 18 anni?

Bevi responsabilmente

Spedizione gratuita da 99 €*

Clos de Luz

- 5%
Clos de Luz Azuda Garnacha D.O. Rapel Valley
28,00 
- 5%
Clos de Luz Massal 1945 Carménère D.O. Rapel Valley
26,50 
Clos de Luz Massal 1945 Malbec D.O. Rapel Valley
29,50 

Clos de Luz è un’azienda vitivinicola che si trova in Cile, nella Valle di Almahue, una piccola area vitata nella provincia di Cachapoal di solo 360 ettari complessivi che vanta una tradizione risalente ai tempi della colonizzazione spagnola (XVII secolo). Nell’area denominata “Old Almahue” sono radicati i vigneti più antichi, che possono arrivare anche oltre i 70 di età.
La valle dista 113 km a sud-est da Santiago, 65 km dall’Oceano Pacifico e 45 km dalle Ande: le temperature sono calde, con concentrazione delle piogge nei mesi invernali e forti sbalzi termici tra il giorno e la notte, fattore chiave per la concentrazione del colore e la qualità dei tannini.
La lenta maturazione consente all’uva di raggiungere un grado di maturazione ideale, preservando il carattere del frutto e l’acidità naturale, che garantiscono un buon potenziale di invecchiamento.

In questa zona si coltivano principalmente le varietà Carménère, Cabernet Sauvignon e Malbec.
Con la costruzione, negli anni ‘30, delle “Ruedas Azuda”, speciali ruote idrauliche, tuttora utilizzate e divenute “Monumento Storico Nazionale”, che hanno consentito l’irrigazione dei vigneti necessaria allo sviluppo della viticoltura moderna, vengono introdotte varietà internazionali come il Cabernet Sauvignon e il Merlot, che si scoprì poi corrispondere al Carménère.
Nel 2005 è stato condotto uno studio geologico dei suoli delle colline con maggior pendenza, in cui è stata riscontrata la presenza di suoli granitici favorevoli alla coltivazione di vitigni mediterranei come Syrah e Grenache.

L’azienda, a conduzione familiare, è guidata dal 2015 da Gabriel Edwards, discendente della famiglia che acquistò la tenuta e i primi terreni nel lontano 1892.
La maggior parte dei vigneti attuali di Carménère fu impiantata nel 1945 da Luz, la nonna di Gabriel, a cui è stato dedicato il nome della tenuta.
I terreni vengono lavorati esclusivamente a mano, con vanghe, aratri e attrezzature trainati da cavalli.
La fermentazione delle uve è condotta con l’utilizzo dei lieviti indigeni e bassissimo impiego di solfiti, mentre la pigiatura viene effettuata con i piedi, esattamente come si faceva una volta.
Per rigenerare le vigne e decompattare il suolo, vengono impiantate tra i filari piante di erbe aromatiche, senape, fave e avena.
La biodiversità viene preservata attentamente con coltivazioni biologiche e selezioni massali, non clonali, che rispecchiano la diversità genetica che rende unica ogni pianta.
In questa zona, isolata dall’attacco della fillossera, le uve acquistano ricchezza e complessità uniche ed inequivocabili, dando vita a vini rossi intensamente espressivi e dal carattere spiccato, privilegiando in primis freschezza e frutto, con uso del legno ben calibrato e mai troppo invadente.

© Copyright 2022 EnoArt di Senatore Roberto
Via Pola 16 - 20843 Verano Brianza (MB)
C.F. SNTRRT99L30I441M - Partita IVA 11836520962 - REA MB - 2626896
0
    Carrello 0
    Mancano 99,00  per la spedizione gratuita
    Il carrello è vuotoTorna allo shop
         Calcola spese di spedizione
         Applica coupon