Hai già compiuto 18 anni?

Bevi responsabilmente

Spedizione gratuita da 99 €*
- 6%

Cà dei Frati Ronchedone

Il Ronchedone di Cà dei Frati è difficile da dimenticare e rappresenta a tutti gli effetti la viticoltura del Lago di Garda e dell’azienda stessa.
Un vino di notevole spessore e potenza, fortemente voluto dalla famiglia Dal Cero, che ebbe la sensazione che terreno e microclima fossero ideali per ottenere vini di questo calibro.
Ronchedone è infatti sintesi assoluta di tradizione, passione, terroir e massimo rispetto per la natura.

15,90    iva inclusa

Disponibile

Descrizione:

Cà dei Frati Ronchedone ha un colore rosso rubino intenso e compatto.
Al naso si presenta con un corredo aromatico molto ricco caratterizzato da note di frutti rossi, mirtilli macerati e marasca sotto spirito, confetture di vari frutti scuri, seguiti da aromi balsamici e tostati di caffè e cacao.
Al palato è potente e incisivo, corposo e caratterizzato da una certa pulizia e sapidità.
La freschezza è notevole e riflette appieno la tipicità del terreno benacense sul quale viene coltivata la vite.
Il finale è di grande persistenza e lunghezza, con ritorni fruttati e soffi balsamici.

Il Ronchedone di Cà dei Frati è difficile da dimenticare e rappresenta a tutti gli effetti la viticoltura del Lago di Garda e dell’azienda stessa.
Un vino di notevole spessore e potenza, fortemente voluto dalla famiglia Dal Cero, che ebbe la sensazione che terreno e microclima fossero ideali per ottenere vini di questo calibro.
Ronchedone è infatti sintesi assoluta di tradizione, passione, terroir e massimo rispetto per la natura.

Vinificazione e affinamento:

Vendemmia manuale e cernita attenta dei migliori grappoli direttamente in vigna.
Fermentazione alcolica a temperatura controllata di 15°C in tini di acciaio con macerazione prolungata sulle bucce per estrarrne aromi e altre sostanze.
Fermentazione malolattica svolta in barriques di rovere francese prima dell’affinamento.
Maturazione in barriques di rovere francese per un periodo minimo di 14 mesi.
Segue un lungo affinamento in bottiglia per minimo 10 mesi.

Riconoscimenti e punteggi:

Anno

Voto

Wine Spectator

2016

89/100

Scheda tecnica

Vendemmia

2019

Vitigni

Marzemino, Sangiovese, Cabernet (in quantità variabili)

Gradazione

14%

Formato

Bottiglia 0,75L

Allergeni

Contiene solfiti

Luogo del vigneto

Desenzano del Garda, Lugana di Sirmione (BS)

Terreno

Argilloso-calcareo, limoso e sabbioso di origine morenica

Consumo ideale

2022/2025

Temperatura di servizio

16/18°C

Bicchiere consigliato

Calice ampio

Abbinamenti

"Primi piatti strutturati e saporiti, zuppe, selvaggina di penna e pelo, carni rosse e formaggi stagionati. Ottimo in accompagnamento alla lepre all’emiliana. "

Decantazione

Per apprezzarlo al massimo del suo potenziale, è consigliabile stappare la bottiglia almeno 10/15 minuti prima del servizio.

Cà dei Frati Ronchedone ha un colore rosso rubino intenso e compatto.
Al naso si presenta con un corredo aromatico molto ricco caratterizzato da note di frutti rossi, mirtilli macerati e marasca sotto spirito, confetture di vari frutti scuri, seguiti da aromi balsamici e tostati di caffè e cacao.
Al palato è potente e incisivo, corposo e caratterizzato da una certa pulizia e sapidità.
La freschezza è notevole e riflette appieno la tipicità del terreno benacense sul quale viene coltivata la vite.
Il finale è di grande persistenza e lunghezza, con ritorni fruttati e soffi balsamici.

Il Ronchedone di Cà dei Frati è difficile da dimenticare e rappresenta a tutti gli effetti la viticoltura del Lago di Garda e dell’azienda stessa.
Un vino di notevole spessore e potenza, fortemente voluto dalla famiglia Dal Cero, che ebbe la sensazione che terreno e microclima fossero ideali per ottenere vini di questo calibro.
Ronchedone è infatti sintesi assoluta di tradizione, passione, terroir e massimo rispetto per la natura.

Vendemmia manuale e cernita attenta dei migliori grappoli direttamente in vigna.
Fermentazione alcolica a temperatura controllata di 15°C in tini di acciaio con macerazione prolungata sulle bucce per estrarrne aromi e altre sostanze.
Fermentazione malolattica svolta in barriques di rovere francese prima dell’affinamento.
Maturazione in barriques di rovere francese per un periodo minimo di 14 mesi.
Segue un lungo affinamento in bottiglia per minimo 10 mesi.

Anno

Voto

Wine Spectator

2016

89/100

Vendemmia

2019

Vitigni

Marzemino, Sangiovese, Cabernet (in quantità variabili)

Gradazione

14%

Formato

Bottiglia 0,75L

Allergeni

Contiene solfiti

Luogo del vigneto

Desenzano del Garda, Lugana di Sirmione (BS)

Terreno

Argilloso-calcareo, limoso e sabbioso di origine morenica

Consumo ideale

2022/2025

Temperatura di servizio

16/18°C

Bicchiere consigliato

Calice ampio

"Primi piatti strutturati e saporiti, zuppe, selvaggina di penna e pelo, carni rosse e formaggi stagionati. Ottimo in accompagnamento alla lepre all’emiliana. "

Per apprezzarlo al massimo del suo potenziale, è consigliabile stappare la bottiglia almeno 10/15 minuti prima del servizio.

© Copyright 2022 EnoArt di Senatore Roberto
Via Pola 16 - 20843 Verano Brianza (MB)
C.F. SNTRRT99L30I441M - Partita IVA 11836520962 - REA MB - 2626896
0
    Carrello 0
    Mancano 99,00  per la spedizione gratuita
    Il carrello è vuotoTorna allo shop
         Calcola spese di spedizione
         Applica coupon